Tiro a Segno di Rovereto

La scorsa settimana presso il Poligono di Tiro di Ora (BZ) si sono tenute le gare valide per la 2a prova del Campionato Regionale.

Appuntamento al quale la Sezione del Tiro a Segno di Rovereto ha partecipato con 19 atleti.

Di questi, 11 sono andati a podio nelle varie discipline di tiro e rispettive categorie così suddivisi: 4 primi posti, 4 secondi posti e 3 terzi posti.

Da segnalare la prestazione di Elisa Sembenotti, nella specialità di carabina ad aria compressa categoria juniores donne 2, con il punteggio di 385/400 che le ha consentito di superare di ben 11 punti il suo precedente record. Con questo risultato la giovane roveretana ha conquistato la seconda posizione in Regione.

Sara Fait nella specialità di carabina ad aria compressa categoria juniores donne 1, con il punteggio di 382/400 conquista anch’essa la seconda posizione di categoria regionale.

Ottima anche la prestazione di Matteo Kluc, che alla sua 2a gara ufficiale conquista l’argento nella specialità di pistola ad aria compressa uomini categoria C, con punti 366/400

Si ricorda ancora il sedicenne Roberto Azzolini che conquista la medaglia d’oro nella specialità di pistola ad aria compressa juniores uomini con punti 366/400 e il sempreverde Fait Vigilio 1° in pistola ad aria compressa uomini categoria super A con punti 575/600

Ora gli atleti roveretani si cimenteranno alla fine del mese di marzo con la 3^ prova a Bolzano

promuovere salute e 3 omega 3

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *